venerdì 19 maggio 2017

3° Tappa Blogtour "Lontano da te" di Romina Casagrande: L'Ophelia di Millais e uno spin-off inedito

Buongiorno lettori!
"Tre post in una settimana?!? Cosaaa!!?"
Eh, avete visto che l'abbiamo fatta? Il numero di recensioni da postare sta aumentando, ma siamo quasi a fine maggio, e quindi vicini alla "libertà". (?)
Oggi vi portiamo un post moooolto succulento. Nel "Wrap up" di Aprile, vi avevo parlato della tappa del blog tour, ricordate?
Detto fatto, eccoci qui signori! Parliamo di "Lontano da te" di Romina Casagrande, libri terminato una settimana fa e di cui uscirà la recensione non appena terminerà il blog tour! 


È disponibile da aprile Lontano da te, il nuovo romanzo di Romina Casagrande: un’opera di raffinata composizione, scrupolosamente documentata, nella quale l’autrice unisce la passione per gli studi storici a quella per l’arte.
In Lontano da te s’intrecciano le storie di Bianca e Sofia, due sorelle che non si parlano più, e di Moses, un sopravvissuto alla Shoah con un enorme senso di colpa da superare. Sullo sfondo delle colline toscane, un viaggio a ritroso nel tempo costringerà ognuno di loro a fare i conti con il proprio passato. Ma è davvero possibile abbandonare quello che si è stati e ricominciare da capo?

Titolo: Lontano da te
Autore: Romina Casagrande
Editore: Arkadia Editore
Pagine: 200
Formato: cartaceo
Prezzo: 16 €
Genere: narrativa contemporanea, romance, storico


Trama: 
Sofia vive a Londra. A vent’anni sa di aver conquistato tutto ciò per cui ha lottato: il ragazzo che ama, il lavoro dei sogni, un nuovo presente in una città piena di luci. Ma tra le pagine del suo diario è nascosta una fotografia, che porta ancora addosso il profumo della sua Toscana e l’odore del mare. L’unico filo che la lega alla notte da cui è scappata e che ha cercato di dimenticare. Sul retro, dietro l’immagine di una ragazza dai lunghi capelli rossi, una poesia di Elizabeth Siddal, la modella del pittore preraffaellita Dante Gabriel Rossetti, alla quale il volto della fotografia somiglia in modo sorprendente. Sofia riguarda l’immagine della ragazza. Pensa a quanto siano diverse, eppure simili, lei e Bianca. Simili e diverse come lo sono due sorelle. Il mondo dorato in cui Sofia fluttua è tuttavia fragile e ingannevole come i sogni. E sarà una nuova ferita a costringerla ad aprire gli occhi e a guardare dentro se stessa per fare i conti con il passato. Una scommessa la riporterà in Toscana, nell’amata Siena, dove vive Bianca. Ed è a lei che Sofia pensa per comporre in fotografia il suo quadro vivente, la trasposizione dell’Ofelia di Millais, interpretata, nel quadro originale, dalla bellissima e triste Elizabeth Siddal. E sarà qui, al B&B Peonia, che la sua strada incrocerà quella del vecchio e misterioso Moses. Cosa li lega al quadro di Millais e quale destino li ha condotti al Peonia, dove non si arriva mai per caso? Mentre nei ricordi si svela la storia di Moses, Sofia torna a vivere il suo passato dal punto in cui lo ha lasciato. Per riprendersi la sua vita. Per riconquistare la fiducia di Bianca. Ma non sarà facile. Dovrà prima affrontare i propri demoni e, finalmente, raccontare la verità sulla notte che le ha unite e divise, forse per sempre.

mercoledì 17 maggio 2017

WWW WEDNESDAY #27

Buongiorno, buongiorno e BUONGIORNO! 
Vi sto scrivendo il post di oggi sulle note di Divide di Ed Sheeran. *I'm on my way, driving.... *
Okay, scusatemi.
Oggi è mercoledì ed è tempo del nostro 27esimo WWW Wednesday! 


                     What did you recently finish reading?




Questa settimana ho letto due libri che mi hanno fatto impazzire! 
Il primo è "Carry On" di Rainbow Rowell. 
Dire che ho apprezzato tutti i personaggi, Agatha un po' meno, è dire poco. Li ho trovati stupendi ^-^
Dall'inizio alla fine ho fangirlato come facevo quando avevo 14 anni! 
Una cosa negativa però c'é... LA TRADUZIONE!
È stata fatta davvero male in alcuni punti. 

Il secondo libro che ho letto, e giuro non mi aspettavo che mi piacesse così tanto, è stato "Carve the Mark - I Predestinati" di Veronica Roth. L'ho finito in due giorni e l'ho adorato. 
La storia mi è piaciuta, le descrizione dell'ambiente e in generale il world building è stato sviluppato molto bene, ho notato però che a volte mancano i riferimenti temporali. Ahi. 
I personaggi mi sono piaciuti moolltooo di più rispetto a Tris e Quattro. Sviluppati molto meglio e più introspettivi. 
Finalmente, dopo tempo, una protagonista che mi sia davvero piaciuta!  
Per non parlare della ship.
La storia in generale non è niente di originale, a volte, infatti, mi ricordava la trilogia "Legend", ma soprattutto la serie "Shatter me" (Cyra infatti ha il potere di far del male alle persone, solo con un tocco, ma Akos ne è "immune ").
Però ci sono molti altri elementi che differenzia le due trilogie. 

Quindi si, sorprendentemente, il primo libro di questa trilogia mi è piaciuto!

martedì 16 maggio 2017

Recensione "D' ARK: IL GIOCO DELL'ALFIERE" di ALEXANDRA L. CLARKE

Buongiorno lettori! 
Siamo tornate con una recensione! WHAT?! 
Si,  è passato un po' di tempo dall'ultima, ma stiamo tornando in carica! 
Oggi vi portiamo la recensione del primo libro della trilogia "D'ark: Il Gioco dell'Alfiere" di Alexandra L. Clarke. Qui vi lascio il link dove potete trovare tutte le informazioni sull'acquisto e sulle autrici! 


TITOLO: Il gioco dell'alfiere
AUTORE: Alexandra L. Clarke (pseudonimo di Cristina Silvestri e Mirela Minkova.)
SERIE: D'ark #1
USCITA: 5 dicembre 2016
PREZZO: ebook 0.99  €
EDITORE: Self publish
GENERE: Thriller

TRAMA:

La città di Rocha è costantemente minacciata dalla malavita e dalla corruzione e il pericolo è sempre
dietro l’angolo. 
Sembra non esserci più onestà in un mondo pieno di corruzione ma questa volta, come baluardo della giustizia sorge un vigilante, 
D’Ark, che cerca di aiutare la città a rialzarsi da questo baratro d’illegalità. La storia segue parallelamente la vita di due fratelli: Giorgia e Michele Mestri. 
Giorgia, una ragazza forte e determinata che ama il suo nuovo lavoro, parteciperà alla ricerca di un noto serial killer di nome Guignol che trascina dietro di sé le sue povere anime in una lotta senza fine. La squadra dei profiler, insieme alle forze dell’ordine, si batterà con grande dedizione per la sicurezza e per la sopravvivenza dei cittadini. Mentre suo fratello Michele, il giornalista, seguirà il caso del vigilante occupandosi di scrivere la verità su chi sia questa famosa celebrità. Aiutati dal loro intuito e dalla loro forza di volontà, entrambi si renderanno conto di quanto la realtà che li circonda sia più complicata di quanto appaia. Esiste davvero questo eroe oppure è una mera invenzione di una società senza giustizieri? Riuscirà Rocha a distinguere il bene dal male? Ciò che è reale da ciò che non lo è?

Prima di iniziare con la recensione, ringrazio le autrici per avermi dato la possibilità di leggere il loro libro. 

La storia è ambientata a Rocha, una città marcia per colpa della corruzione, governata da un Prefetto. 
In questa città sono nati due fratelli: Giorgia e Michele Mestri. 
Due ragazzi che hanno vissuto la loro infanzia in modo tranquillo e sereno, infatti passavano le loro giornate a giocare ai pirati e a fare gli indiani. 
Adesso questi due fratelli sono cresciuti e sono diventati due adulti determinati e pronti a superare le difficoltà della vita. 
Entrambi i fratelli sono cresciuti con un senso di giustizia, infatti, grazie a ciò, Giorgia intraprende gli studi investigativi e e adesso è apprendista profiler. 

mercoledì 10 maggio 2017

W W W WEDNESDAY #26

Buongiorno Bookworms!
Sarà ormai la quinta volta nelle ultime settimane che ve lo dico, ma scusate! Per quasi tutto il mese di maggio non saremo molto attive, se riusciremo a pubblicare uno o due post a settimana sarà un miracolo. Questo è quello che riusciamo a fare al momento. In un prossimo post vi parleremo di questi piccoli incidenti di percorso <3
Ci sono una ventina di post che vorrei postare: diversi booktag, classifiche e tante recensioni già pronte nel mio quadernino che aspettano solo di essere pubblicate e lette da voi! Oggi, per fortuna riesco a portarvi il W W W Wednesday! 



What did you recently finish reading?


Nell'ultima settimana ho terminato "Manuale di fisica e buone maniere" di  Daniele Germani. All'inizio la ritenevo una letture simile ad altre, ma pagina dopo pagina ho capito che mi sbagliavo di grosso!
Quando sono arrivata a fine libro avevo i lacrimoni. Per non parlare dello stile di scrittura!
Non vedo l'ora di parlarvene!

lunedì 8 maggio 2017

BE - ROOM - CLIFF BOOKTAG

Salve lettori! 
Si, sono passate quasi due settimane dall'ultimo post, scusateci!
Vi ricordate che un po' di tempo fa ho fatto il marry-kiss-cliff book tag?  Ecco, quella era la versione maschile. Per chi non lo sapesse esiste anche quella femminile chiamata : be-room-cliff. Dove "Be" sta per colei che vorresti essere, "Room" chi vorresti come compagna di stanza e "Cliff" è il solito buttare giù dalla scogliera. Le regole ovviamente sono sempre le stesse. 
In questo tag ho preso in considerazione, oltre ai personaggi, anche il mondo in cui è ambientata la loro storia. 
Quindi smettiamo di cincischiare e let's jump into it (cit. Regan) 

ROUND 1


Rose (L'Accademia dei Vampiri)    Katy (Lux series)   Lara Jean (To all the boys I've loved before)

Non ci sono dubbi. A occhi chiusi e a mani basse, tra queste tre donne meravigliose vorrei essere Rose. Non solo perché lei è Rose sono tanto figa Hathaway, ma anche per tutta la storia dei guardiani. 
Tra Katy e Lara Jean invece è più difficile, ma considerando che non vorrei mai essere un insegna al neon e quindi essere mangiata viva da un gruppo di Arum, come compagna di stanza vorrei Lara Jean. Katy, tranquilla, di sicuro arriverà Deamon a salvarti!



ROUND 2

Elizabeth (Orgoglio e Pregiudizio) Viola (Trilogia Chaos) Celaena (Il trono di Ghiaccio)

Vorrei essere Elizabeth Bennet Darcy. Non credo che io debba spiegarne i motivi. Basti il cognome di questa meraviglia!
Anche qui la seconda scelta è difficile. Viola è una ragazza molto forte e molto intelligente come Celaena dopotutto. Ma se ricordo la fine che ha fatto la migliore amica di Celaena un bel CIAONE ci sta. Scelgo quindi Viola. Secondo me saremmo un bel trio io, Viola e Todd.



 ROUND 3


Cath (fangirl)                 Ginny (Harry Potter)        Clary (The mortal instruments)

Questa è una scelta che mi ha scandalizzata. Perchè, non ci credereste mai, tra le tre vorrei essere Clary. Non l'avrei mai detto, ma è così. Non per la sua intelligenza (che secondo me è pari a una scrivania), ma per il mondo degli Shadowhunters che adoro maggiormente rispetto a quello di Harry Potter (ovviamente adoro anche Harry Potter, ma Shadowhunters ha avuto un impatto maggiore su di me.)
Come compagna di stanza invece scelgo Cath, ma non perchè Ginny non mi stia simpatica, anzi, però credo che io e Cath siamo più compatibili.

martedì 2 maggio 2017

WRAP UP APRILE

Buongiorno lettori!
Benvenuti, finalmente, in questo nuovo post!
Come detto in precedenza ci scusiamo se stiamo pubblicando poco, ma i problemi sono in via di estinzione (?).
Oggi, primi di maggio, siamo qui per portarvi il wrap ap del mese di Aprile!
Mi dispiace ammetterlo, ma in questo mese ho letto molto meno rispetto agli altri mesi, ma mi rifarò nel mese di Maggio!
Iniziamo?





Il primo libro che ho letto nel mese di Aprile è stato "Chaos: La guerra" di Patrick Ness.
Finalmente ho completato questa trilogia ed dico con il cuore aperto che è diventata una delle mie trilogie preferite!
Prossimamente, almeno lo spero, ve ne parlerò in una recensione, perchè questa trilogia MERITA di essere letta!









VOTO:












Il secondo libro che ho letto è stato "D'ark: Il gioco dell'alfiere", inviatoci dalle autrici per poi farne una recensione. Anche di questo libro ne parleremo prossimamente, connessione permettendo!










VOTO: 







Aspettavo da davvero tanto tempo questo libro. L'ho visto per la prima volta in un "consigli letterali" di Ilenia Zodiaco. Poi anche il nostro caro Matteo Fumagalli ne ha fatto la recensione e mi sono convinta a  prenderlo. Dopo due mesi d'attesa finalmente l'ho letto.
Mi è davvero piaciuto ed è una lettura che consiglio a tutti.









VOTO:



mercoledì 26 aprile 2017

Recensione "RITRATTO DI DAMA" di Giorgia Penzo

Buongiorno lettori e benvenuti in questo nuovo post!
Oggi parleremo di un libro di cui qualche settimana fa abbiamo fatto la segnalazione. Il libro in questione è "Ritratto di Dama" di Giorgia Penzo.
Vi lasciamo QUI il post con tutte le informazioni relative al romanzo e all'autrice!


TITOLO: Ritratto di dama
AUTORE: Giorgia Penzo
SERIE: Auto conclusivo
USCITA: 6 Marzo 2017
PREZZO: 13,00 €
EDITORE: CartaCanta Editore

La Trama:
Il viaggio di due anime che si amano da sempre e che combattono per incontrarsi, una favola metropolitana dalle atmosfere parigine. Notte di San Lorenzo. Seduta su una panchina di fronte a Notre Dame una ragazza sembra aspettare qualcuno. Guillaume, studente di Storia dell’arte, la nota da lontano. Incrocia il suo sguardo e ha un sussulto: è identica alla famosa Belle Ferronnière ritratta da Leonardo da Vinci. Con una immediata complicità, dal Point Zéro inizia la loro passeggiata attraverso la Ville Lumière. I due parlano di ciò di cui è fatta la vita: arte, fato, desideri, morte. Ma soprattutto d’amore. A un passo dall’alba, la ragazza svela a Guillaume il suo segreto…


Prima di iniziare con la recensione vogliamo ringraziare l'autrice per averci dato la possibilità di leggere il suo libro!


Il nostro protagonista è Guillaume (nome che non riuscirò mai e poi mai a pronunciare), ha 25 anni ed è nato nell'epoca sbagliata. Mi spiego. Lui ha una visione del mondo tutta sua, ha una mentalità diversa rispetto ai suoi coetanei in quanto più connessa alla società del passato.
Guillaume è un artista. Spesso si rinchiude in casa a ritrarre e dipingere. Vive e respira l'arte e senza di essa non potrebbe vivere. L'autrice ci fa sentire la passione che prova.
Guillaume è innamorato di una ragazza che non potrà mai ricambiare il suo amore, una ragazza per lui irraggiungibile. 
Questa è la Belle Ferronnière del quadro "Ritratto di dama" dipinto ad olio su tavola di Leonardo Da Vinci. 
Quindi possiamo capire che il suo amore è impossibile, però, una sera, esattamente la sera di San Lorenzo, il nostro protagonista vede, seduta su una panchina di fronte alla cattedrale di Notre Dame ,una ragazza che assomiglia in modo impressionante alla sua Belle.

Attravero le parole, sguardi e sfioramenti, tra i due nasce fin da subito quella scintilla d'amore e di complicità e inizia così la loro passeggiata al chiaro di luna tra le strade di Parigi.
Ma lei nasconde un segreto. Avrà il coraggio di dirlo al nostro Guillaume prima dell'alba? Il tempo che hanno a disposizione è poco e il loro amore è solo al principio.

domenica 23 aprile 2017

LIBRI IN LINGUA CHE VORREI LEGGERE NEL 2017 parte 2

Buongiorno lettori e benvenuti!
Oggi voglio portarvi i "Libri che vorrei leggere in lingua nel 2017 parte 2".
Avevo fatto la parte uno nei primi giorni di gennaio. Ho notato che in questi 4 mesi la lista di libri inglesi che voglio leggere è aumentata (come succede ad ogni lettrice).
Sono molto fiera del percorso che sto percorrendo. Riesco a leggere 1/2 libri in lingua al mese, se il mese è buono, ed è un miglioramento di cui sono contenta.
Ovviamente le trame le ho tradotte io, che ho un livello medio, quindi se vedete errori perdonatemi!

PS: nei prossimi giorni i post non verranno pubblicati spesso in quanto problemi tecnici vari. Comunque cercheremo di fare il nostro meglio!

Ora, bando alle ciance e via con la lista.






Aristotele è un adolescente arrabbiato con un fratello in prigione. Dante è un so-tutto-io e ha un visione del mondo tutta sua. Quando i due si incontrano in piscina, sembra che non abbiano niente in comune. Ma più tempo passano assieme da soli , più scoprono di condividere un'amicizia speciale, quel tipo di amicizia che cambia la vita e che dura per sempre. Ed è grazie a quest'amicizia che Ari e Dante impareranno le verità più importante su  loro  stessi e il genere di persona che voglio essere.



Ho questo libro in libreria da un po' di mesi. Lo leggerò quando non avrò altro da leggere perchè voglio godermelo tutto!




Lui era alto, almeno 1.80 m, con capelli biondo sporco che gli coprivano gli occhi. La sua T-shirt leggeva Nietzsche Is My Homeboy.
Questo è Matt. Il ragazzo che piace a Julie Seagle. Un sacco. Ma c'è anche Finn. Che lei ama senza mezzi termini.
Complicato? Strano? Completamente.
Ma davvero, come poteva questa ragazza spensierata appena arrivata a Boston e matricola al college sapere che sarebbe andata a vivere con la famiglia di una vecchia amica di sua madre? Questo doveva solo essere temporaneo, Julie non doveva diventare importante per la famiglia Watkins, o innamorarsi di  uno dei fratelli. Soprattutto l'unico che non ha mai incontrato. Ma cosa importa davvero? Finn la capisce, come nussun altro prima. Loro hanno una connessione.
Ma c'è questa cosa sull'amore, è tutto complicato, una strada. E nessuno sfugge illeso.


giovedì 20 aprile 2017

Segnalazione "LONTANO DA TE" di ROMINA CASAGRANDE

Buongiorno lettori!
Come sono  andate le vacanze di Pasqua? Qui da noi tutto bene, per Rose quest'anno niente uovo. 
Me lo autoregalerò l'anno prossimo, potete giurarci!
Perchè siamo qui oggi? Ma per una nuova segnalazione! 
Infatti non vedevo l'ora di presentarvi questo libro!
È disponibile da aprile "Lontano da te", il nuovo romanzo di Romina Casagrande: un’opera di raffinata composizione, scrupolosamente documentata, nella quale l’autrice unisce la passione per gli studi storici a quella per l’arte.


Titolo: Lontano da te
Autore: Romina Casagrande
Editore: Arkadia Editore
Pagine: 200
Formato: cartaceo
Prezzo: 16 €
Genere: narrativa contemporanea, romance, storico

TRAMA: 

In Lontano da te s’intrecciano le storie di Bianca e Sofia, due sorelle che non si parlano più, e di Moses, un sopravvissuto alla Shoah con un enorme senso di colpa da superare. Sullo sfondo delle colline toscane, un viaggio a ritroso nel tempo costringerà ognuno di loro a fare i conti con il proprio passato. Ma è davvero possibile abbandonare quello che si è stati e ricominciare da capo?


Sofia vive a Londra. A vent’anni sa di aver conquistato tutto ciò per cui ha lottato: il ragazzo che ama, il lavoro dei sogni, un nuovo presente in una città piena di luci. Ma tra le pagine del suo diario è nascosta una fotografia, che porta ancora addosso il profumo della sua Toscana e l’odore del mare. L’unico filo che la lega alla notte da cui è scappata e che ha cercato di dimenticare. Sul retro, dietro l’immagine di una ragazza dai lunghi capelli rossi, una poesia di Elizabeth Siddal, la modella del pittore preraffaellita Dante Gabriel Rossetti, alla quale il volto della fotografia somiglia in modo sorprendente. Sofia riguarda l’immagine della ragazza. Pensa a quanto siano diverse, eppure simili, lei e Bianca. Simili e diverse come lo sono due sorelle. Il mondo dorato in cui Sofia fluttua è tuttavia fragile e ingannevole come i sogni. E sarà una nuova ferita a costringerla ad aprire gli occhi e a guardare dentro se stessa per fare i conti con il passato. Una scommessa la riporterà in Toscana, nell’amata Siena, dove vive Bianca. Ed è a lei che Sofia pensa per comporre in fotografia il suo quadro vivente, la trasposizione dell’Ofelia di Millais, interpretata, nel quadro originale, dalla bellissima e triste Elizabeth Siddal. E sarà qui, al B&B Peonia, che la sua strada incrocerà quella del vecchio e misterioso Moses. Cosa li lega al quadro di Millais e quale destino li ha condotti al Peonia, dove non si arriva mai per caso? Mentre nei ricordi si svela la storia di Moses, Sofia torna a vivere il suo passato dal punto in cui lo ha lasciato. Per riprendersi la sua vita. Per riconquistare la fiducia di Bianca. Ma non sarà facile. Dovrà prima affrontare i propri demoni e, finalmente, raccontare la verità sulla notte che le ha unite e divise, forse per sempre.

lunedì 17 aprile 2017

Recensione: "ACCESSO NEGATO" di Ugo Lucchese

Buongiorno lettori! Buon lunedì!
NUOVA RECENSIONE!
Abbiamo fatto la segnalazione di questo libro qualche settimana fa e ora siamo qui per darvi la nostra opinione!
Stiamo parlando di "Accesso Negato" di Ugo Lucchese. Direi di non cincischiare e iniziare subito!


TITOLO: Accesso Negato: Nessuna pietà per i traditori
AUTORE: Ugo Lucchese
SERIE: Auto conclusivo
USCITA: 3 Febbraio 2017
PREZZO:  Ebook 1.99 €
EDITORE: Libromania
GENERE: Thriller

La Trama: 
Tradire un'organizzazione criminale è una cosa rischiosa, soprattutto se si ha a che fare con la Costellazione, un impero del crimine potentissimo e supersegreto. Non la pensa così Nico, che si occupa di fabbricare dossier per mettere sotto scacco imprenditori, politici e chiunque entri nel mirino del Giudice, il misterioso capo dell'organizzazione. Forse stanco di una vita da furfante e accecato dalla perizia che ha sempre dimostrato nel suo lavoro, Nico ha deciso di rischiare e assicurarsi un futuro sereno grazie ai segreti di cui è a conoscenza e alla sua esperienza negli "affari". Qualcun altro, però, lo ha anticipato e il tradimento non passa inosservato come sperato, scatenando una caccia all'uomo senza quartiere in cui tutti fanno il doppio gioco e forse nessuno è davvero quello che sembra.


Come potete capire dalla trama la storia parla di Nico.
Nico lavora per la Costellazione un'organizzazione segreta, in cui girano molti soldi, governata dal Giudice. Tutti lo temono. Quest'organizzazione si occupa di estorsioni e spaccio, per dirla in breve possiamo parlare di mafia.
Nico ci lavora da molti anni ed è molto bravo nel suo lavoro, infatti non è mai stato preso. Solo una volta, quando, stanco della sua vita da truffatore, decide di derubare il Giudice che dispone di un'immensa somma di denaro.
Questa sua avventura non sarà semplice, infatti più di una volta la sua vita sarà messa in pericolo.

venerdì 14 aprile 2017

AVREBBE ASSOLUTAMENTE DOVUTO BOOK TAG

Buongiorno Bookworms!
Come state? 
Tra pochi giorni è Pasqua e anche se ho quasi 21 anni, esigo ugualmente l'uovo!
Chi è con me? 
Oggi è venerdì e per lasciarvi con qualcosa di leggero vi proponiamo questo tag!
Spero vi piaccia!

PS: Per chi vuole avere qualche info in più su qualche libro citato, se cliccate sul titolo vi porta al post dove ne abbiamo parlato!

1. Avrebbe assolutamente dovuto…avere un seguito!




Sinceramente tutti gli stand-alone che ho letto stanno bene da soli. Ci sono libri invece che stanno bene da soli, ma che hanno seguiti.
Se dovessi scegliere punterei su "Relativity" di Cristin Bishara, libro che ho letto due anni fa e mi è davvero piaciuto, ma vorrei conoscere di più sul mondo creato dall'autrice!









2. Avrebbe assolutamente dovuto…avere una serie spin-off!



E' ovvio che tutti coloro che amano Harry Potter vogliano una serie spin-off o  un prequel.
Quindi evito la risposta ovvia e dico: "Il gioco proibito"  e "Eragon".
Il primo perchè la trilogia NON PUO' FINIRE IL QUEL MODO  E VOGLIO PIÙ JULIAN. Il secondo invece perchè vorrei vedere come si è sviluppata la vita dei protagonisti dopo il finale del quarto libro.

3. Avrebbe assolutamente dovuto…scrivere più libri!


Katja Millay
Questa donna ha scritto "The sea of tranquility", in Italia tradotto con il titolo "Il tuo meraviglioso silenzio". Questo libro è un capolavoro. Se non l'avete ancora letto, fatelo, vi cambierà la vita. Sfortunatamente ha scritto solo questo libro e io spero vivamente che scriverà altro.






mercoledì 12 aprile 2017

WWW...Wednesday #25

Buongiorno lettori e buon mercoledì!
Come state? 
Oggi vi portiamo il WWW...Wednesday, come ogni mercoledì. Vi avvisiamo però che nell'ultima settimana abbiamo avuto poco tempo da dedicare alla lettura, quindi il post di oggi non varia di molto rispetto a quello di settimana scorsa. Ora direi iniziare con le tre domande settimanali.


What did you recently finish reading?


Dall'ultima settimana ho terminato "Chaos: La guerra" di Patrick Ness.
Anche questo mese ho terminato una serie, quindi ne sono felice. Prossimamente, se riesco a mettere in ordine i pensieri e le emozioni relative a questa trilogia, vi farò una recensione senza spoiler e piena di fangirlamenti.

lunedì 10 aprile 2017

Segnalazione "MANUALE DI FISICA E BUONE MANIERE" di DANIELE GERMANI

Ri-buongiorno lettori!
Vi siamo mancate vero!
Come mai due post in un giorno? Ve lo spiega la vostra Rose. Avete presente quella settimana in cui il mio computer ha fatto puff? Ecco. Dovevo presentarvi una nuova segnalazione, ma non avendo il pc non potevo. 
Considerando che io odio fare le cose tardi e avevo già tutto preparato e organizzato ve ne parlo oggi!
Iniziamo?


TITOLO:  Manuale di fisica e buone maniere
AUTORE: Daniele Germani
SERIE: Auto conclusivo
PREZZO:  13.50 €
EDITORE: David and Matthaus

TRAMA 
"Manuale di fisica e buone maniere" è il racconto di occasioni perdute. Il romanzo descrive il complesso rapporto sentimentale ed emotivo fra due studenti italiani, attingendo dal linguaggio e dalle teorie della fisica, mescolando scienza e letteratura. Lui è un assassino di gatti con problemi relazionali al limite della psicosi; lei è una futura astrofisica di successo segnata da un passato tragico. Entrambi vivono con disagio l'esistenza sul nostro pianeta. A far da cornice alla loro storia, una Londra polverosa e poco accogliente, dove si rifugeranno per scappare dal loro passato.



AUTORE
Daniele Germani nasce a Colleferro, in provincia di Roma, il 25 marzo 1978. Dopo aver lavorato nel settore cinematografico e audiovisivo per molti anni, nel 2008 si trasferisce all'estero, a Barcellona. Dopo quattro anni vissuti in Spagna, inizia a girare l’Europa. Vive a Londra, in Irlanda e poi ancora in Spagna, questa volta a Madrid, dove scrive Manuale di fisica e buone maniere che è il suo romanzo d’esordio. È sposato con Marianna e padre di Nikita.





MAIL: info@danielegermani.com







Che ne pensate?
Ho letto delle recensione di questo libro e sono quasi tutte positive, quindi non vedo l'ora di leggerlo e poi di farvi una segnalazione!
Per oggi i post sono finiti, ma ci rivedremo molto presto!
Rose

Doppia recensione : "FINO ALLA FINE DELLA RETE" di R.V. Beta

Buongiorno lettori e buon inizio settimana!
Come andiamo? Speriamo bene come sempre. Oggi siamo tornati con una nuova recensione!
Tranquilli, ne arriveranno altre in futuro!
Contenti vero? Ora, non perdiamoci in chiacchiere e iniziamo subito!


TITOLO: Fino alla fine della rete
AUTORE: R. V. Beta
SERIE: Auto conclusivo
PREZZO:  ebook 2.99€
EDITORE: Self publishing
GENERE: Cyberpunk

La Trama:


Yuuki è una ragazza scappata di casa per vivere sulla propria pelle un’irrefrenabile curiosità per la vita e la tecnologia. La sua ultima impresa di pirateria informatica l’ha riportata bruscamente dal mondo virtuale a quello reale, e ora è un obiettivo. Daisuke è dotato di una fervida immaginazione, con la quale sconfigge le noiose giornate da impiegato di una multinazionale. Qualcosa di speciale unisce Yuuki e Daisuke nella fuga che affronteranno insieme, o almeno così è come la vede lui. L’inizio di una nuova vita per entrambi è una seconda occasione, la possibilità di lasciarsi tutto alle spalle, se troveranno la forza per sfidare gli incubi che li circondano. Il debutto di R.V. Beta è il diario di viaggio di un gruppo di personaggi che dovranno presto imparare a non darsi mai per vinti, perché la realtà non è mai una sola... Esistenze per nulla ordinarie e nessuno di cui potersi fidare fino in fondo: un invito a cambiare prospettiva.





Ringraziamo l'autore per averci dato la possibilità di leggere il suo libro!
Questo è il mio primo libro cyberpunk che leggo. Non ero nemmeno a conoscenza di questo genere, quindi, una nuova cosa dal libro l'ho imparata!
Questa sarà una doppia recensione strana. Le vostre blogger hanno provato sentimenti simili mentre leggevano il libro, quindi i loro pensieri verranno mescolati in un'unica recensione!

La storia principalmente gira intorno a due personaggi.
Daisuke e Yukki.
Daisuke lavora per l'Okasama-star, una multinazionale di informazioni e comunicazioni.
Il nostro protagonista vive una vita monotona, si alza, va a lavoro, torna a casa, dorme e il giorno di nuovo tutto da capo.Vive da solo in un piccolo appartamento e non ha ambizioni. Ha, in poche parole una vita noiosa. Quindi per spezzare un po' questa monotonia ogni tanto sul posto di lavoro fa il ribelle rubando di tanto in tanto, ovviamente senza farsi scoprire, un software nella multinazionale dove lavora per piratarlo.
Ha un suo avatar nel mondo virtuale dove si fa chiamare Seven.

venerdì 7 aprile 2017

Recensione "THE SUN IS ALSO A STAR" di NICOLA YOON

Buongiorno lettori!
Benvenuti in questa nuova recensione. Si...esatto la recensione che avevo già scritto e che poi è stata cancellata. Le gggioie della vita.
Quest'oggi parliamo di "The sun is also a star" di Nicola Yoon. Sempre di questa autrice ho letto e recensito "Everything Everything".
Direi di iniziare subito con la recensione, che ne dite?
PS: le seguenti quotes le ho tradotte da me, se vi sono errori mi scuso in anticipo :* 



TITOLO: The Sun Is Also a Star
AUTORE: Nicola Yoon
SERIE: Stand Alone
USCITA: 1 Novembre 2016 - Prossimamente in Italia
PREZZO:  7.99 £
EDITORE:  CORGI BOOKS 
GENERE: Young Adult

TRAMA: 
Natasha: sono una ragazza che crede nella scienza e nei fatti. Non nel fato. Non nel destino. O nei sogni che non si realizzeranno mai. Non sono per niente il genere di ragazza che incontra un ragazzo carino in una strada trafficata di New York e se ne innamora. Non quando la mia famiglia sta per essere deportata in Jamaica tra 12 ore.
Innamorarmi di lui non sarà la mia storia.
Daniel: sono sempre stato il bravo figlio, lo studente modello, ho sempre soddisfatto le aspettative dei miei genitori. Non sono mai stato un poeta. O un sognatore. Ma quando la vedo mi dimentico di tutto. Qualcosa riguardo Natasha mi fa pensare che il fato possa avere qualcosa di straordinario in serbo per noi.
L'Universo: ogni momento della nostra vita ci ha portato a questo preciso momento. Ci sono milioni di possibili futuri davanti a noi. Quale di questi diventerà reale?


"Le stelle sono importanti" dico ridendo.
"Sicuro, ma perchè non esistono più poesie sul sole? Anche il sole è una stella, ed è la nostra stella più importante. Solo questo merita delle poesie."


Quando decisi di prendermi "The sun is also a star" e "Everything Everything" ero super convinta che tra i due sarebbe stato il secondo a piacermi di più.
Questo perchè la trama mi attirava maggiormente e perchè nel primo ero consapevole che ci sarebbe stato un instant-love, cosa di cui non sono entusiasta.
E oggi sono qui per dire che mi sbagliavo. "The sun is also a star" ha saputo darmi quelle emozioni che in "Everything Everything"  non ho trovato.
Non è entrato nella lista dei preferiti, ma è stata una lettura piacevole e interessante.
La storia è ambientata a Manhattan e seguiamo il destino di Daniel, un ragazzo Coreano-Americano, che ha la passione per la poesia e quello Natasha, una ragazza di colore. 
La vita di questi due ragazzi è destinata ad intrecciarsi.

mercoledì 5 aprile 2017

WWW...Wednesday #24

Buongiorno lettori!
Scusateci per questa piccola assenza ma sono successe tante ROBE contemporaneamente.
La vostra Rose (ciao belli), si è di nuovo presa l'influenza (yeee). La primavera non è iniziata al meglio. Inoltre, il giorno dopo aver pubblicato il wrap up di marzo, Priscilla (ovvero il PC di Rose) ha fatto i capricci e hanno dovuto riformattarla. 
TUTTO CANCELLATO.
TUTTI I POST, LE RECENSIONI GIA' SCRITTE, FILE, CANZONI, FOTO, TUTTO CANCELLATO!
*Respira Rose*
Ora Priscilla sta meglio e assieme a Rose è pronta a presentarvi il post di oggi che, come ogni mercoledì (più o meno) è il WWW Wednesday!


What did you recently finish reading?

Nell'ultima settimana ho portato a termine un po' di letture (popofiera). 
Queste sono:





"The sun is also a star" di cui prossimamente arriverà la recensione. (CHE AVEVO GIA' SCRITTO MA SI E' CANCELLATA). Ho preferito questo libro della Yoon rispetto a "Everything Everything".







Poi ho letto "L'ombra della profezia" ovvero il nono libro de "Le cronache del ghiaccio e del fuoco" 
Ci ho messo un po' a rientrare in questo mondo, considerando che erano quasi due mesi che non riprendevo in mano la serie. Eh niente, il mio amore per Jamie Lannister continua a crescere ogni libro sempre di più.








"Chaos: Il nemico". Quando terminerò  il terzo volume della trilogia avrei il piacere di parlarvene in una recensione non spoiler!







giovedì 30 marzo 2017

WRAP UP MARZO

Buongiorno Bookworms!
Come state? Come sempre speriamo bene!
Oggi, da come leggete dal titolo, arriva il WRAP UP del mese di Marzo. 
Quindi non cincischiamo e andiamo avanti!






Iniziamo a parlare subito di due libri inviati da autori.
Il primo di chiama "Fino alla fine della rete" di R.V. Beta. La recensione del libro è quasi pronta, quindi uscirà prossimamente. 
L'altro, invece è "Accesso Negato" di Ugo Lucchese. Anche di questo libro la recensione arriverà a breve!


"Cartoline dalla terra di nessuno" lo avevo iniziato a leggerlo a febbraio, però  l'ho terminato nei primi di marzo.
Per chi non lo sapesse è un libro di Aidan Chambers e come ogni altro libro di Chambers l'ho amato. 
Emozionante e stupendo.
Se non avete ancora letto nulla di questo autore, vi prego, leggete un suo libro, anche uno, basta che lo leggete!
Penso che Chambers sia uno de pochi autori che riesca a far riflettere e cambiarci.



 VOTO:



.


Poi assieme a Letizia di A little nerd's shelf ho terminato la saga di "Bloodlines", ovvero serie spin-off de "L'accademia dei vampiri" di Richelle Mead, dove i protagonisti sono Adrian e Sydney.





martedì 28 marzo 2017

Recensione "NOI SIAMO TUTTO" di NICOLA YOON

Buongiorno Bookworms!
Siamo tornate questa settimana più  forti che mai!
Sarà la primavera? Forse, ma siamo pronte e cariche per la settimana!
Come potete notare oggi vi portiamo una nuova recensione. Molti di voi conoscono questo libro, molti lo hanno anche amato. 
Stiamo parlando di Everything Everything di Nicola Yoon. 
Prossimamente verrà portato in Italia grazie alla Sperling & Kupfer.
Iniziamo? 

TITOLO: Everything Everything
AUTORE: Nicola Yoon
SERIE: Stand Alone
USCITA: 1 Settembre 2015 - Prossimamente in Italia
PREZZO:  7.99 £
EDITORE:  CORGI BOOKS 
GENERE: Young Adult

La Trama:

La mia malattia è tanto rara quanto famosa.
Semplicemente sono allergica al mondo. Non esco di casa, non l'ho mai fatto in 17 anni. Le uniche persone che ho mai visto sono mia mamma e la mia infermiera, Carla.
Ma poi, un giorno, un camion per i traslochi si ferma nella casa accanto. Guardo fuori dalla finestra e lo vedo. E' alto, magro e veste tutto di nero, T-shirt nera, jeans neri, sneakers nere e un cappellino nero di lana che gli copre i capelli. Scopre che lo fisso e ricambia il suo sguardo. Il suo nome è Olly.
Forse non possiamo predire il futuro, ma possiamo predire alcune cose. Come ad esempio sono sicura che mi innamorerò di Olly. Ed è altrettanto certo che sarà un disastro.


Non potete capire quanto abbia aspettato per leggere questo libro!
Tutti ne hanno parlato e ne parlano tutt'ora. 
Ovunque vada la stupenda copertina di "Everything Everything" è li che mi fissa.
Twitter, Instagram, vari blog, Goodreads, Facebook, Youtube. 
E' ovunque!
Per chi non lo sapesse a maggio uscirà anche il film dove la nostra protagonista Madeline è interpretata da Amandla Stenberg (per chi non la conoscesse ha fatto Rue in "Hunger Games") e Olly è interpretato da Nick Robinson (Il mio Ben/Zombie ne "La quinta onda"
Combinazione strana per il mio cervello di fangirl.



Quindi era il momento migliore per iniziare a leggerlo con la mia compagna di avventure Letizia. Infatti nel sul blog, A little nerd's shelf, troverete la sua recensione.
Ora che ho terminato il libro posso annunciarvi che le mie aspettative erano troppo alte.
Assai alte.
No, non guardatemi con quelle facce tristi e sorprese. So che a tanti è piaciuto, sono contentissima per loro, ma a me non ha fatto impazzire. 
Ora entriamo nel vivo della recensione e vi spiego i miei pensieri.

venerdì 24 marzo 2017

Segnalazione "L' INCENSIERE" di Valerio Dalla Ragione.

Buongiorno lettori!
Come state? Noi bene. La primavera è giunta! Chi è felice? Le vostre blogger lo sono e molto!
Anche se il tempo in questi ultimi giorno è un po' pazzo!
Comuuunque.
Oggi siamo qui per presentarvi un romanzo che a noi sembra davvero interessante!


Titolo: L´incensiere
Autore: Valerio Dalla Ragione
Data di uscita: 11 Gennaio 2017
Editore: Lettere Animate
Genere: Fantascienza/distopico/storico/assurdo
Pagine: 382
Formato: Momentaneamente solo cartaceo (€ 16.50). Formato digitale: 2.99 



TRAMA:
Con vostra grande sorpresa vi scoprite essere lo scomodo bersaglio della classe dominante della vostra città, una città dove centotrenta milioni di persone vivono con lo spettro di un conflitto che potrebbe annientare le loro esistenze. Mentre la corruzione dilagante ingloba la vita politica e un monarca semi-umano getta le fondamenta di una nuova società, la morte a cui vi hanno predestinato potrebbe non essere la vostra unica opzione: dimore imperiali oltre la via della seta, autostrade informatiche, etnie robotiche sepolte dal tempo e cerimonie del tè in un pomeriggio d'autunno si mostreranno nel campo delle vostre possibilità. Fra i riflessi distorti di una metropoli dormiente e le notti di delirio nella ferocia di un'altra epoca, vi chiederete se le domande sulla vostra vita e quello che vi circonda valgano la pena di essere poste.

mercoledì 22 marzo 2017

WWW WEDNESDAY #23

Buongiorno buongiorno buongiorno!
Come state? 
Oggi per la vostra Rose giornata SUPERNATURAL! Si deve guardare gli ultimi due episodi *Prega che nessuno muoia*.
Sapete perchè oggi saimo qui? Ohhh si che lo sapete!
E' mercoledì e oggi è il turno del WWW...Wednesday!
Si, abbiamo ripreso con questa rubrica, ma non cincischiamo e passiamo alle tre domande settimanali!


What did you recently finish reading?



Durante questa settimana ho finito una nuova saga!
Ve l'avevo detto che quest'anno lo punto a terminare serie iniziate e mai finite.
La saga in questione è "Bloodlines" di Richelle Mead serie spin-off de "L'Accademia dei Vampiri". E' uscita ieri la recensione, per chi è interessato lascio il link QUI.
Questa settimana ho terminato anche "Accesso Negato" di Ugo Lucchese di cui arriverà presto una doppia recensione.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...