venerdì 19 maggio 2017

3° Tappa Blogtour "Lontano da te" di Romina Casagrande: L'Ophelia di Millais e uno spin-off inedito

Buongiorno lettori!
"Tre post in una settimana?!? Cosaaa!!?"
Eh, avete visto che l'abbiamo fatta? Il numero di recensioni da postare sta aumentando, ma siamo quasi a fine maggio, e quindi vicini alla "libertà". (?)
Oggi vi portiamo un post moooolto succulento. Nel "Wrap up" di Aprile, vi avevo parlato della tappa del blog tour, ricordate?
Detto fatto, eccoci qui signori! Parliamo di "Lontano da te" di Romina Casagrande, libri terminato una settimana fa e di cui uscirà la recensione non appena terminerà il blog tour! 


È disponibile da aprile Lontano da te, il nuovo romanzo di Romina Casagrande: un’opera di raffinata composizione, scrupolosamente documentata, nella quale l’autrice unisce la passione per gli studi storici a quella per l’arte.
In Lontano da te s’intrecciano le storie di Bianca e Sofia, due sorelle che non si parlano più, e di Moses, un sopravvissuto alla Shoah con un enorme senso di colpa da superare. Sullo sfondo delle colline toscane, un viaggio a ritroso nel tempo costringerà ognuno di loro a fare i conti con il proprio passato. Ma è davvero possibile abbandonare quello che si è stati e ricominciare da capo?

Titolo: Lontano da te
Autore: Romina Casagrande
Editore: Arkadia Editore
Pagine: 200
Formato: cartaceo
Prezzo: 16 €
Genere: narrativa contemporanea, romance, storico


Trama: 
Sofia vive a Londra. A vent’anni sa di aver conquistato tutto ciò per cui ha lottato: il ragazzo che ama, il lavoro dei sogni, un nuovo presente in una città piena di luci. Ma tra le pagine del suo diario è nascosta una fotografia, che porta ancora addosso il profumo della sua Toscana e l’odore del mare. L’unico filo che la lega alla notte da cui è scappata e che ha cercato di dimenticare. Sul retro, dietro l’immagine di una ragazza dai lunghi capelli rossi, una poesia di Elizabeth Siddal, la modella del pittore preraffaellita Dante Gabriel Rossetti, alla quale il volto della fotografia somiglia in modo sorprendente. Sofia riguarda l’immagine della ragazza. Pensa a quanto siano diverse, eppure simili, lei e Bianca. Simili e diverse come lo sono due sorelle. Il mondo dorato in cui Sofia fluttua è tuttavia fragile e ingannevole come i sogni. E sarà una nuova ferita a costringerla ad aprire gli occhi e a guardare dentro se stessa per fare i conti con il passato. Una scommessa la riporterà in Toscana, nell’amata Siena, dove vive Bianca. Ed è a lei che Sofia pensa per comporre in fotografia il suo quadro vivente, la trasposizione dell’Ofelia di Millais, interpretata, nel quadro originale, dalla bellissima e triste Elizabeth Siddal. E sarà qui, al B&B Peonia, che la sua strada incrocerà quella del vecchio e misterioso Moses. Cosa li lega al quadro di Millais e quale destino li ha condotti al Peonia, dove non si arriva mai per caso? Mentre nei ricordi si svela la storia di Moses, Sofia torna a vivere il suo passato dal punto in cui lo ha lasciato. Per riprendersi la sua vita. Per riconquistare la fiducia di Bianca. Ma non sarà facile. Dovrà prima affrontare i propri demoni e, finalmente, raccontare la verità sulla notte che le ha unite e divise, forse per sempre.

mercoledì 17 maggio 2017

WWW WEDNESDAY #27

Buongiorno, buongiorno e BUONGIORNO! 
Vi sto scrivendo il post di oggi sulle note di Divide di Ed Sheeran. *I'm on my way, driving.... *
Okay, scusatemi.
Oggi è mercoledì ed è tempo del nostro 27esimo WWW Wednesday! 


                     What did you recently finish reading?




Questa settimana ho letto due libri che mi hanno fatto impazzire! 
Il primo è "Carry On" di Rainbow Rowell. 
Dire che ho apprezzato tutti i personaggi, Agatha un po' meno, è dire poco. Li ho trovati stupendi ^-^
Dall'inizio alla fine ho fangirlato come facevo quando avevo 14 anni! 
Una cosa negativa però c'é... LA TRADUZIONE!
È stata fatta davvero male in alcuni punti. 

Il secondo libro che ho letto, e giuro non mi aspettavo che mi piacesse così tanto, è stato "Carve the Mark - I Predestinati" di Veronica Roth. L'ho finito in due giorni e l'ho adorato. 
La storia mi è piaciuta, le descrizione dell'ambiente e in generale il world building è stato sviluppato molto bene, ho notato però che a volte mancano i riferimenti temporali. Ahi. 
I personaggi mi sono piaciuti moolltooo di più rispetto a Tris e Quattro. Sviluppati molto meglio e più introspettivi. 
Finalmente, dopo tempo, una protagonista che mi sia davvero piaciuta!  
Per non parlare della ship.
La storia in generale non è niente di originale, a volte, infatti, mi ricordava la trilogia "Legend", ma soprattutto la serie "Shatter me" (Cyra infatti ha il potere di far del male alle persone, solo con un tocco, ma Akos ne è "immune ").
Però ci sono molti altri elementi che differenzia le due trilogie. 

Quindi si, sorprendentemente, il primo libro di questa trilogia mi è piaciuto!

martedì 16 maggio 2017

Recensione "D' ARK: IL GIOCO DELL'ALFIERE" di ALEXANDRA L. CLARKE

Buongiorno lettori! 
Siamo tornate con una recensione! WHAT?! 
Si,  è passato un po' di tempo dall'ultima, ma stiamo tornando in carica! 
Oggi vi portiamo la recensione del primo libro della trilogia "D'ark: Il Gioco dell'Alfiere" di Alexandra L. Clarke. Qui vi lascio il link dove potete trovare tutte le informazioni sull'acquisto e sulle autrici! 


TITOLO: Il gioco dell'alfiere
AUTORE: Alexandra L. Clarke (pseudonimo di Cristina Silvestri e Mirela Minkova.)
SERIE: D'ark #1
USCITA: 5 dicembre 2016
PREZZO: ebook 0.99  €
EDITORE: Self publish
GENERE: Thriller

TRAMA:

La città di Rocha è costantemente minacciata dalla malavita e dalla corruzione e il pericolo è sempre
dietro l’angolo. 
Sembra non esserci più onestà in un mondo pieno di corruzione ma questa volta, come baluardo della giustizia sorge un vigilante, 
D’Ark, che cerca di aiutare la città a rialzarsi da questo baratro d’illegalità. La storia segue parallelamente la vita di due fratelli: Giorgia e Michele Mestri. 
Giorgia, una ragazza forte e determinata che ama il suo nuovo lavoro, parteciperà alla ricerca di un noto serial killer di nome Guignol che trascina dietro di sé le sue povere anime in una lotta senza fine. La squadra dei profiler, insieme alle forze dell’ordine, si batterà con grande dedizione per la sicurezza e per la sopravvivenza dei cittadini. Mentre suo fratello Michele, il giornalista, seguirà il caso del vigilante occupandosi di scrivere la verità su chi sia questa famosa celebrità. Aiutati dal loro intuito e dalla loro forza di volontà, entrambi si renderanno conto di quanto la realtà che li circonda sia più complicata di quanto appaia. Esiste davvero questo eroe oppure è una mera invenzione di una società senza giustizieri? Riuscirà Rocha a distinguere il bene dal male? Ciò che è reale da ciò che non lo è?

Prima di iniziare con la recensione, ringrazio le autrici per avermi dato la possibilità di leggere il loro libro. 

La storia è ambientata a Rocha, una città marcia per colpa della corruzione, governata da un Prefetto. 
In questa città sono nati due fratelli: Giorgia e Michele Mestri. 
Due ragazzi che hanno vissuto la loro infanzia in modo tranquillo e sereno, infatti passavano le loro giornate a giocare ai pirati e a fare gli indiani. 
Adesso questi due fratelli sono cresciuti e sono diventati due adulti determinati e pronti a superare le difficoltà della vita. 
Entrambi i fratelli sono cresciuti con un senso di giustizia, infatti, grazie a ciò, Giorgia intraprende gli studi investigativi e e adesso è apprendista profiler. 

mercoledì 10 maggio 2017

W W W WEDNESDAY #26

Buongiorno Bookworms!
Sarà ormai la quinta volta nelle ultime settimane che ve lo dico, ma scusate! Per quasi tutto il mese di maggio non saremo molto attive, se riusciremo a pubblicare uno o due post a settimana sarà un miracolo. Questo è quello che riusciamo a fare al momento. In un prossimo post vi parleremo di questi piccoli incidenti di percorso <3
Ci sono una ventina di post che vorrei postare: diversi booktag, classifiche e tante recensioni già pronte nel mio quadernino che aspettano solo di essere pubblicate e lette da voi! Oggi, per fortuna riesco a portarvi il W W W Wednesday! 



What did you recently finish reading?


Nell'ultima settimana ho terminato "Manuale di fisica e buone maniere" di  Daniele Germani. All'inizio la ritenevo una letture simile ad altre, ma pagina dopo pagina ho capito che mi sbagliavo di grosso!
Quando sono arrivata a fine libro avevo i lacrimoni. Per non parlare dello stile di scrittura!
Non vedo l'ora di parlarvene!

lunedì 8 maggio 2017

BE - ROOM - CLIFF BOOKTAG

Salve lettori! 
Si, sono passate quasi due settimane dall'ultimo post, scusateci!
Vi ricordate che un po' di tempo fa ho fatto il marry-kiss-cliff book tag?  Ecco, quella era la versione maschile. Per chi non lo sapesse esiste anche quella femminile chiamata : be-room-cliff. Dove "Be" sta per colei che vorresti essere, "Room" chi vorresti come compagna di stanza e "Cliff" è il solito buttare giù dalla scogliera. Le regole ovviamente sono sempre le stesse. 
In questo tag ho preso in considerazione, oltre ai personaggi, anche il mondo in cui è ambientata la loro storia. 
Quindi smettiamo di cincischiare e let's jump into it (cit. Regan) 

ROUND 1


Rose (L'Accademia dei Vampiri)    Katy (Lux series)   Lara Jean (To all the boys I've loved before)

Non ci sono dubbi. A occhi chiusi e a mani basse, tra queste tre donne meravigliose vorrei essere Rose. Non solo perché lei è Rose sono tanto figa Hathaway, ma anche per tutta la storia dei guardiani. 
Tra Katy e Lara Jean invece è più difficile, ma considerando che non vorrei mai essere un insegna al neon e quindi essere mangiata viva da un gruppo di Arum, come compagna di stanza vorrei Lara Jean. Katy, tranquilla, di sicuro arriverà Deamon a salvarti!



ROUND 2

Elizabeth (Orgoglio e Pregiudizio) Viola (Trilogia Chaos) Celaena (Il trono di Ghiaccio)

Vorrei essere Elizabeth Bennet Darcy. Non credo che io debba spiegarne i motivi. Basti il cognome di questa meraviglia!
Anche qui la seconda scelta è difficile. Viola è una ragazza molto forte e molto intelligente come Celaena dopotutto. Ma se ricordo la fine che ha fatto la migliore amica di Celaena un bel CIAONE ci sta. Scelgo quindi Viola. Secondo me saremmo un bel trio io, Viola e Todd.



 ROUND 3


Cath (fangirl)                 Ginny (Harry Potter)        Clary (The mortal instruments)

Questa è una scelta che mi ha scandalizzata. Perchè, non ci credereste mai, tra le tre vorrei essere Clary. Non l'avrei mai detto, ma è così. Non per la sua intelligenza (che secondo me è pari a una scrivania), ma per il mondo degli Shadowhunters che adoro maggiormente rispetto a quello di Harry Potter (ovviamente adoro anche Harry Potter, ma Shadowhunters ha avuto un impatto maggiore su di me.)
Come compagna di stanza invece scelgo Cath, ma non perchè Ginny non mi stia simpatica, anzi, però credo che io e Cath siamo più compatibili.

martedì 2 maggio 2017

WRAP UP APRILE

Buongiorno lettori!
Benvenuti, finalmente, in questo nuovo post!
Come detto in precedenza ci scusiamo se stiamo pubblicando poco, ma i problemi sono in via di estinzione (?).
Oggi, primi di maggio, siamo qui per portarvi il wrap ap del mese di Aprile!
Mi dispiace ammetterlo, ma in questo mese ho letto molto meno rispetto agli altri mesi, ma mi rifarò nel mese di Maggio!
Iniziamo?





Il primo libro che ho letto nel mese di Aprile è stato "Chaos: La guerra" di Patrick Ness.
Finalmente ho completato questa trilogia ed dico con il cuore aperto che è diventata una delle mie trilogie preferite!
Prossimamente, almeno lo spero, ve ne parlerò in una recensione, perchè questa trilogia MERITA di essere letta!









VOTO:












Il secondo libro che ho letto è stato "D'ark: Il gioco dell'alfiere", inviatoci dalle autrici per poi farne una recensione. Anche di questo libro ne parleremo prossimamente, connessione permettendo!










VOTO: 







Aspettavo da davvero tanto tempo questo libro. L'ho visto per la prima volta in un "consigli letterali" di Ilenia Zodiaco. Poi anche il nostro caro Matteo Fumagalli ne ha fatto la recensione e mi sono convinta a  prenderlo. Dopo due mesi d'attesa finalmente l'ho letto.
Mi è davvero piaciuto ed è una lettura che consiglio a tutti.









VOTO:



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...